La rinite mi è fedele sin dai tempi dell’Università! Ogni mattina di ogni giorno mi sveglio con lei e certe volte è tanto carina che mi tiene compagnia per l’intera giornata.

Si è fatta strada piano piano poi sempre più violentemente da costringermi a chiedere il divorzio che non credo mi concederà mai.

Sono consapevole che ci sono problemi più gravi, certo. Ma se non cercassi di contenerla non potrei svolgere una vita normale. Mi sveglierei starnutendo violentemente e ripetutamente tanto da precludermi di fare qualsiasi cosa. Gli occhi e il viso si gonfierebbero con abbondante lacrimazione. Impossibile prepararsi per uscire con un aspetto presentabile e specialmente guidare. Non potrei lavorare e i rapporti con gli altri sarebbero un disastro. Poi inizierebbe a rovinarsi il naso facendo un male tremendo e sarebbe il tutto molto stancante perché starnutire a raffica è faticoso. Persino cucinare è difficile e poi con la testa come un pallone si diventa irascibili e insomma, si sta male.

Il mio primo rimedio-scoperta è stato il trattamento con l’acqua termale tramite inalazione. Ho provato sia alle Terme che a casa utilizzando l’apposito inalatore comprato in farmacia. Nei momenti acuti è un rimedio utilissimo e bisogna fare dei cicli ogni tanto di un paio di settimane. Le bottiglie di acqua termale si trovano in farmacia.

Molto utile è pulire giornalmente il naso con soluzione fisiologica (anche fatta in casa) tramite una siringa senza ago o tramite un apparecchio per la doccia nasale collegato all’apparecchio dell’aerosol o ancora usando la Neti Lota.


Utilizzo sempre il macerato glicerico di Ribes nigrum che ormai compro in bottiglie da almeno mezzo litro appena mi sveglio al mattino e poi all’occorrenza. Questo rimedio mi ha aiutato moltissimo per parecchio tempo.

In caso di crisi forte aiuta moltissimo il decotto di zenzero bello caldo.

In seguito però i sintomi si sono aggravati molto e la vera svolta l’ho ottenuta con un rimedio omeopatico che si chiama Histamin. Devo dire che prendendo questo rimedio riesco a fare una vita normale e non ho più avuto problemi.

Dormo sempre con due cuscini e cerco sempre di non dormire troppe ore perché più dormo e peggio mi sveglio.

Se anche voi soffrite per lo stesso problema, vi consiglio di provare i rimedi che vi ho descritto nell’ordine perché è meglio non sfoderare le armi tutte insieme.

 Comunque, nel caso, chiedete pure, purtroppo ho molta esperienza!

Laura Faedda

Annunci