In Primavera finalmente possiamo scoprirci per farci accarezzare dal sole e tutti ci vorremmo presentare al meglio con una pelle splendida splendente perfettamente morbida e luminosa senza i grigiumi invernali. 

Insomma, se abbiamo voglia di brillare in mezzo a tutti dobbiamo prepararci una coccola speciale fatta in casa con gli ingredienti trovati quasi tutti in … cucina naturalmente!

Vi propongo di dichiarare guerra alle cellule morte con lo scrub che ci preparerà per una tintarella uniforme e invidiabile.

Fonte: http://pin.it/yHCBkK1

Per chi fosse novello dell’argomento, premettiamo che scrub significa energica strofinata quindi una lavata bella incisiva!

Si può collocare come via di mezzo tra un gommage e un peeling. Lo scopo è quello di rimuovere impurità e cellule morte. L’effetto che ne deriva è una pelle levigata priva di ruvidezze e irregolarità in modo che sia favorita la respirazione cutanea e il ricambio cellulare rendendo la pelle finalmente luminosa. Inoltre lo scrub facilita la penetrazione delle creme applicate subito dopo.

Prima di addentrarci negli esempi di formulazione che ho scelto, vorrei raccomandarvi di evitare di depilare la zona da trattare poco prima di fare uno scrub e lo stesso vale per l’applicazione di prodotti a base alcolica da rimandare in un altro momento. Ovviamente evitate questa pratica sulla pelle irritata o estremamente sensibile. Se avete dubbi sulla formulazione provate in una piccola zona del corpo per verificare eventuali problemi di ipersensibilità.

Prima di applicare lo scrub corpo, è bene inumidire la pelle e procedere nell’applicazione dello scrub dalle caviglie al collo con movimenti circolari a salire, in modo da stimolare la circolazione.

Per quanto riguarda il viso procedere dal collo verso l’alto e l’esterno con movimenti circolari evitando contorno labbra e contorno occhi ma insistendo nella zona T (centro della fronte, naso e mento), solitamente più spessa e impura.

Una volta terminato, sciacquare con acqua tiepida e tamponare la pelle con un asciugamano. A questo punto si può applicare una maschera o una crema.

Per quanto riguarda la frequenza cercate di non esagerare e di non superare una o due volte la settimana.

In base agli ingredienti che utilizziamo possiamo ottenere effetti diversi.

Ho scelto per voi delle ricette facilissime con ingredienti davvero semplici da reperire.

VISO

Pelle secca: 1 cucchiaio di zucchero di canna integrale; un cucchiaio di olio di mandorle dolci; 2 gocce di olio essenziale di camomilla romana

Pelle grassa: 100 g zucchero semolato; 1 cucchiaio di succo di limone; 1/2 cucchiaio di olio di jojoba; 1/2 cucchiaio di miele

Pelle matura: 3 cucchiaini di semola; 2 cucchiai di yogurt intero bianco; 1/2 cucchiaino di curcuma; 1/4 cucchiaino di cacao in polvere

CORPO

Esfoliante: 4 cucchiai di zucchero di canna integrale; 1 cucchiaio di sale marino integrale; 2 cucchiai di olio EVO; 3 gocce di olio essenziale di limone

Anticellulite: 80 g di fondi di caffè o caffè macinato; 80 g zucchero di canna integrale; 200 g di olio di canapa

Mi raccomando non esagerate perché il risultato vi darà dipendenza e ATTENZIONE a non abbagliare troppo chi vi guarderà 😉

Buon scrub a tutti

Laura Faedda 

Annunci