Se non vi siete persi per strada a fare i conti delle calorie, eravamo rimasti alla formula dell’energia metabolizzabile nella parte 1 di questo post. Bene, eccola!
EM = (P.V.0,75x K) x Kc x K1 x K2 x k3 x K4

Allora, P.V. sta per peso vivo del cane in questione e bisogna elevarlo a 0,75.

Fonte: http://pin.it/xxcmCrs

Iniziamo ora con i coefficienti.

K è uguale a 99 se il cane è inattivo; a 132 se è attivo; a 160 se è molto attivo.

Kc è il fattore climatico che corrisponde a:

  •  1,2 se la temperatura è > 30 gradi C; 
  • 1 se è di 20 gradi C; 
  • 1,1 se siamo sui 10 gradi C; 
  • 1,3 a 0 gradi C 
  • 1,5 se siamo sotto i 10 gradi C.

K1 invece è il fattore di razza. Assegneremo 

  • 0,8 alle razze nordiche; 
  • 0,9 a quelle predisposte all’obesità (es. Labrador o Golden retriever); 
  • se invece la razza è predisposta alla magrezza ( es. Pastore Tedesco) assegneremo 1,1;
  • a tutte le altre razze assegneremo invece 1.

K2 è il fattore comportamentale e quindi ci regoleremo così:

  • Letargico = 0,6
  • Molto calmo, sedentario, castrato = 0,7
  • Calmo, poco attivo = 0,8
  • Calmo attivo = 0,9
  • Normale = 1
  • Nervoso e attivo = 1,1
  • Nervoso e iperattivo = 1,2

K3 è il fattore fisiologico, quindi:

  • Pre svezzamento = 3
  • Post svezzamento = 2-1,2
  • Adulto = 1
  • Seconda metà della gestazione = 1,1-1,5
  • Lattazione = 3-4
  • Castrato = 0,8

Manca quindi l’ultimo coefficiente cioè K4 che è il fattore sanitario:

  • Inattività fisica = 0,7-0,9
  • Ipometabolismo = 0,5-0,9
  • Trauma = 1-2
  • Tumore iniziale = 0,8-1,2
  • Tumore finale = 1,1-2
  • Setticemia = 1,2-1,5
  • Ustioni = 1,2-2,0

Bene, abbiamo calcolato con precisione di quante calorie ha bisogno il nostro cane.

A questo punto, se conosciamo le calorie del cibo che vogliamo somministrare, basterà fare questo calcolo

EM (Kcal) : Energia del cibo (Kcal/100gr) x 100 

Otterremo così il peso in grammi del cibo da somministrare ogni giorno.

Se non conosciamo le calorie del cibo che desideriamo somministrare vedremo, in un prossimo post, come calcolarle partendo dal valore di proteine, grassi e carboidrati.

Non ci resta che decidere come comporre il pasto per coprire questo fabbisogno.

Continuate a seguirmi…

Laura Faedda

Annunci